Lenti a contatto

Tutti oggi conosciamo le lenti a contatto ma quanti sanno esattamente quali tipi e materiali esistono in commercio?

Lenti a contatto rigide, semirigide, morbide: quali scegliere e perchè?

Rigide: sono lenti costruite in PMMA, polimetilmetacrilato, materiale rigido non gas permeabile, impediscono all'ossigeno di penetrare la lente e arrivare alla cornea. Hanno diametro di circa 10 mm e tramite la chiusura costante della palpebra si muovono verticalmente veicolando la lacrima al di sotto della lente.

Rigide gas permeabili: comunemente denominate "semirigide", sono costruite con materiali porosi all'ossigeno. La struttura è uguale a quella rigida e non flessibile. La significativa differenza è che le lenti gas permeabili sono porose all'ossigeno e a seconda dei materiali possono diffondere il gas alla cornea.

Morbide: come dice la parola stessa la caratteristica principale di queste lenti è quella di essere flessibile e confortevole e grazie al polimero con cui vengono costruite sono in grado di legarsi alle molecole di acqua.

lenti a contatto bologna